+90 542 471 61 14
info@huseyinbalikci.com

Domande Frequenti

Domande Frequenti

Esistono due tipi di approccio, vale a dire l'approccio chiuso e aperto negli interventi di chirurgia estetica del naso. Non vi è alcuna incisione esterna in interventi chirurgici chiusi. La mia preferenza è sempre stata verso la rinoplastica aperta. Negli interventi a cielo aperto, viene praticata un'incisione sulla barra chiamata columella tra le due narici. Il motivo per cui preferisco questo approccio è di avere una migliore padronanza dello scheletro nasale durante l'intervento chirurgico e, soprattutto, di utilizzare il dispositivo ad ultrasuoni per modellare l'osso. La guarigione delle ferite viene completata esattamente nel dodicesimo mese nella regione in cui viene eseguita l'incisione dopo l'operazione. I punti lanciati si sciolgono il decimo giorno. Anche se varia da persona a persona in questa regione, la traccia è generalmente troppo piccola per essere vista ad occhio nudo. Tuttavia, può essere difficilmente notato sotto l'obiettivo. Tuttavia, raramente si nota ad occhio nudo nei pazienti con scarsa guarigione della ferita.

Nella foto sotto, puoi vedere la guarigione della ferita al 6 ° mese dopo l'intervento chirurgico.

È molto difficile determinare un tempo di operazione standard per la chirurgia della rinoplastica. Le operazioni richiedono in media 3 ore, ma possono durare 2 ore, nonché interventi chirurgici che durano fino a 5 ore. Il tempo di funzionamento è lungo quanto possiamo raggiungere la forma del naso mirata.
Sebbene il processo di guarigione vari in base alla struttura della pelle, è generalmente completato intorno al 70% nel 2 ° mese, all'80% nel 6 ° mese e al 100% nel 12 ° mese. Questo processo può durare fino a 2 anni su pelli spesse e 6 mesi su pelli sottili. Il processo di guarigione è strettamente correlato alla struttura genetica del paziente, alle malattie croniche, all'età, al consumo di sigarette alcoliche e alle abitudini alimentari.
Potrebbe esserci abbastanza dolore nella prima 1 settimana, di solito con normali antidolorifici. Dopo il terzo giorno, la maggior parte dei nostri pazienti non ha nemmeno bisogno di antidolorifici. Nei nostri pazienti, che raramente consideriamo una soglia del dolore bassa, possono anche essere necessari forti antidolorifici chiamati narcotici. Ma questa non è una situazione che incontriamo molto.
Usiamo il "dispositivo piezoelettrico" nei nostri interventi chirurgici. C'è meno gonfiore nella rinoplastica piezoelettrica rispetto al metodo classico. Il livido visto principalmente nel metodo classico non è quasi mai visto. Gonfiori e lividi brutali nel caso della sua formazione vengono dispersi entro 10 giorni. Il paziente può tornare alla sua vita normale.
Nei nostri interventi chirurgici, posizioniamo tubi in silicone (Doyle® Splint) nel naso per prevenire aderenze che possono causare congestione nasale a lungo termine. Rimuoviamo questo buffer preferibilmente in 5-7 giorni. Questo processo è di 15-20 secondi in totale. è una procedura indolore che dura.
In base alle condizioni generali del paziente dopo l'operazione, di solito devono rimanere in ospedale per 1 notte e in rari casi per 2 notti.
Questa domanda è una delle domande più frequenti poste dai pazienti. Dopo la rimozione dell'intonaco e dei paraurti alla fine del settimo giorno, fissiamo lo specchio sulla mano del paziente. La prima domanda del paziente che vede attraversare il naso è "Questo gonfiore diminuirà?" È la domanda. Naturalmente atterrerà. Questo gonfiore è una condizione attesa dopo l'intervento chirurgico. Il tuo naso inizia a sembrare abbastanza bello da consentire selfie divertenti di lato dalla 2a o 3a settimana. Ma devono trascorrere almeno 4 mesi prima che il paziente raggiunga il livello previsto.
Questo periodo può variare a seconda della persona. Di solito puoi tornare alla tua vita normale entro 10-15 giorni. Dopo 1 mese, puoi nuotare in piscina e dopo 3 settimane in mare.
Puoi indossare gli occhiali due mesi dopo l'intervento.
Dopo le operazioni di rinoplastica, potrebbe verificarsi una caduta nella punta del naso tra 2-5 mm secondo la tecnica applicata. Questa situazione può capovolgere tutti i calcoli relativi allo scheletro nasale e causare "deformità del pollybeak". Esistono diverse tecniche chirurgiche sviluppate per prevenire questo. Siamo riusciti a minimizzare questa situazione combinando "Tongue in Groove" e "Mid-Crural Rafforzamento" nei nostri interventi chirurgici. Nei nostri interventi chirurgici, si può vedere una caduta massima di 2 mm, che non causa gravi deviazioni nella forma del naso pianificata.
Le operazioni di correzione eseguite dopo la rinoplastica sono chiamate revisioni. Per gli interventi di revisione, il momento ideale per passare dopo la prima operazione è di 12 mesi. Il tasso di revisione è stato riportato al 5-25% in varie cliniche. Queste possono essere revisioni maggiori o minori. Le resezioni maggiori richiedono nuovamente un intervento di correzione a lungo termine. Le revisioni minori sono interventi semplici molto più limitati. Il nostro tasso di revisione è del 7% negli ultimi 5 anni ed è generalmente una revisione minore. Ricorda, il successo al 100% non è mai possibile. Nelle nostre revisioni, non addebitiamo commissioni diverse dalle spese ospedaliere.
Al fine di comprendere meglio i desideri dei nostri pazienti, stiamo facendo uno studio di simulazione sulla vista laterale del naso. Questo studio di simulazione non è mai un risultato finale o un impegno. L'obiettivo è quello di farsi un'idea della forma del naso che il paziente desidera. Il naso non è un ninnolo simile a un'immagine, ma piuttosto un organo sanguinante vivente. Pertanto, è abbastanza naturale e probabile che ci siano deviazioni dal naso che prendiamo di mira nel processo di recupero e il naso mostrato nella simulazione. A questo punto, il nostro obiettivo è raggiungere il miglior risultato secondo i desideri del paziente. Ci impegniamo per i nostri migliori risultati, ma non vi è alcuna garanzia di un risultato finale.